ITS - FONDAZIONE ARCHIMEDE

Logo ITS - FONDAZIONE ARCHIMEDE

 

 

 

Dopo il Diploma, scegli l’Alta Formazione

nei settori del Turismo e dei Beni Culturali

ed entra subito nel mondo del lavoro!

 

Fondazione Archimede

“Smart Specialisation”

 

 

Fondazione Archimede è un Istituto Tecnico Superiore (ITS), ovvero una Scuola di Alta Formazione e Specializzazione Tecnologica del MIUR, che nasce secondo il modello organizzativo della Fondazione di partecipazione in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo. Tra i propri soci la Fondazione può annoverare Istituti di Istruzione Secondaria Superiore (con capofila il Liceo Scientifico Einaudi di Siracusa), il libero Consorzio Comunale di Siracusa, imprese private del settore ed Università (Università di Palermo e Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale di Noto – CUMO).

Fondazione Archimede, insieme agli altri 100 ITS presenti sul territorio nazionale, rappresenta un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano in quanto espressione di una “nuova strategia” che unisce le politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali del Paese.

I percorsi ITS sono alternativi e paralleli a quelli universitari ma, rispetto a questi ultimi, sono più “operativi e tecnici” (circa il 40% delle attività è svolto sotto forma di stage in azienda), più “brevi” (la durata è biennale) e decisamente più “economici” (il costo massimo di 500,00 euro/anno è comprensivo di tutto il materiale didattico necessario allo studio e del rilascio della certificazione lingua inglese B1/B2. Per gli studenti che avranno frequentato con successo il corso, la Fondazione mette a disposizione borse di studio per merito che vanno a compensare, parzialmente o in tutto, la quota di iscrizione).

La stretta connessione ITS-impresa, inoltre, consente un rapido inserimento nel mondo del lavoro ed un elevato “placement” finale degli studenti: su base nazionale, oltre l’80% dei Diplomati ITS lavora a 12 mesi dal conseguimento del titolo, prevalentemente in aree coerenti al percorso di studi (fonte: Monitoraggio MIUR anno 2019).

 

Fondazione Archimede propone i seguenti percorsi che avranno sede a Siracusa e a Noto.

1.       TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LO SVILUPPO DELLE STRUTTURE RICETTIVE - HOSPITALITY MANAGEMENT.

2.       TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE, IL MARKETING E LA PROMOZIONE DI EVENTI NELLA FILIERA TURISTICA E SPORTIVA – TURISMO & SPORT

3.       TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE DI SERVIZI, PRODOTTI E BENI CULTURALI – CULTURAL HERITAGE MARKETING & MANAGEMENT.

4.       TECNICO SUPERIORE PER LA PROMOZIONE E IL MARKETING DELLA FILIERA TURISTICA E DELL’ENOGASTRONOMIA.

 

1) TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE DI SERVIZI, PRODOTTI E BENI CULTURALI – CULTURAL HERITAGE MARKETING & MANAGEMENT.

Obiettivi del corso: formare un esperto in comunicazione, gestione, marketing e tutela dei Beni Culturali.

Profilo professionale: il tecnico superiore gestisce e promuove le relazioni e i rapporti con soggetti pubblici e privati e le associazioni di settore al fine di consentire una adeguata e condivisa definizione dell’offerta e dei prodotti culturali e turistici del territorio, delle sue peculiarità culturali e turistiche, ivi comprese le nuove tipologie di servizi per i turismi; opera per la valorizzazione del territorio anche in una logica di offerta turistica integrata, provvede alla ricerca delle fonti informative e alla elaborazione dei dati sia per individuare nuovi filoni narrativi sia per pianificare e gestire progetti che ottimizzino la qualità dei servizi nel settore turistico, nell’organizzazione di eventi, nelle aree della comunicazione e della commercializzazione.

Pianifica, gestisce e controlla le attività promozionali, in Italia e all’estero, in collaborazione con i soggetti istituzionali preposti; definisce e implementa, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di marketing necessarie; pianifica e coordina azioni di monitoraggio degli esiti delle azioni di promozione e marketing intraprese.

Macrocompetenze in esito – il Tecnico Superiore acquisirà elevate competenze necessarie a:

Analizzare e interpretare le tendenze del mercato turistico attraverso la rilevazione e l'elaborazione di informazioni statistiche.

Analizzare le risorse culturali, storiche, ambientali, naturali e paesaggistiche del territorio per individuare strategie di sviluppo integrato dell'offerta culturale e turistica.

Individuare e analizzare il sistema di offerta turistica del territorio.

Definire l'immagine turistica del territorio, l'articolazione e la qualificazione dell'offerta turistica e le azioni di sviluppo della stessa.

Rapportarsi con i principali attori del settore turistico del territorio.

Definire e pianificare azioni di promozione dei territori e dei prodotti turistici.

Definire, pianificare e implementare azioni di marketing strategico e operativo, e web marketing turistico attraverso le tecniche proprie del settore.

Definire e monitorare standard di qualità dei servizi erogati dal sistema di offerta turistica.

 

2) TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LO SVILUPPO DELLE STRUTTURE RICETTIVE E RISTORATIVE- HOSPITALITY MANAGEMENT.

Obiettivi del corso: formare un esperto in pianificazione, gestione e marketing che svolga funzioni manageriali o attività di supporto alla Direzione di strutture alberghiere, ricettive e ristorative con specifiche competenze nei più avanzati modelli di Hospitality Management e nella gestione dei servizi ristorativi.

Profilo professionale - il Tecnico Superiore garantisce una corretta gestione dell’impresa, coordinando le diverse funzioni aziendali; sovrintende alla corretta implementazione delle politiche aziendali definite dalla proprietà; analizza ed interpreta il mercato, la concorrenza e la domanda turistica; definisce ed implementa, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di marketing e promozione; definisce e sovraintende ai budget aziendali; gestisce il personale secondo quanto stabilito dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro di riferimento, definendo la struttura organizzativa dell’azienda; definisce e coordina un piano della qualità dei servizi offerti.

Macrocompetenze in esito – il Tecnico Superiore acquisirà elevate competenze necessarie a:

Analizzare e interpretare il mercato sia in termini di concorrenza che di domanda effettiva e potenziale

Organizzare e gestire le relazioni funzionali tra i diversi reparti d'impresa secondo parametri di efficienza, efficacia e qualità.

Pianificare e verificare i processi produttivi e le soluzioni organizzative.

Definire e coordinare i rapporti con i fornitori e clienti, interni ed esterni.

Organizzare e pianificare attività di promozione e commercializzazione, utilizzando anche strumenti di marketing e web marketing.

Gestire il personale secondo le normative di comparto.

Definire e monitorare le strategie di fidelizzazione della clientela e la customer satisfaction.

Definire, pianificare e verificare strategie di revenue management.

Definire, pianificare e verificare un piano della qualità dei servizi.

3) TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE, IL MARKETING E LA PROMOZIONE DI EVENTI NELLA FILIERA TURISTICA E SPORTIVA – TURISMO & SPORT

Obiettivi del corso: formare una figura professionale con specifiche competenze nell'ambito della promozione turistica territoriale, focalizzate in modo specifico sulle dinamiche significative del mondo dello sport e sul turismo sportivo, capace di svolgere attività di analisi, pianificazione, progettazione, coordinamento, organizzazione, gestione e controllo delle diverse componenti collegate e delle varie relazioni, funzionali alla realizzazione di iniziative, anche imprenditoriali, utili alla crescita ed allo sviluppo economico di un’area geografica definita.

Profilo professionale - Il Tecnico superiore in esame, sulla base di una solida conoscenza degli aspetti sociali, normativi, economici e fiscali del mondo dello sport, gestisce e promuove le relazioni e i rapporti con soggetti pubblici e privati, con associazioni di settore e con società sportive allo scopo di definire una adeguata offerta dei prodotti turistici del territorio, delle sue peculiarità turistiche, ivi comprese le varie tipologie di servizi a supporto di nuove forme di turismi, con specifica attenzione al settore dello sport e del turismo sportivo. Egli opera per la valorizzazione del territorio anche in una logica di offerta turistica integrata; provvede alla ricerca delle fonti informative, alla elaborazione dei dati, alla selezione degli interlocutori e alla individuazione degli attori del mercato di riferimento (clienti e concorrenti), funzionali per pianificare e gestire progetti ed iniziative diverse, che ottimizzino la qualità dei servizi nel settore dello sport in generale e del turismo sportivo, nell'organizzazione di eventi, anche di matrice sportiva, nelle aree della comunicazione e della commercializzazione. Pianifica, realizza, gestisce e controlla specifiche iniziative imprenditoriali, cura le attività promozionali, in Sicilia, in Italia e all'estero, in collaborazione con i soggetti istituzionali preposti e con i partner di riferimento; definisce e implementa, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di marketing necessarie; definisce e sovraintende ai budget economici e finanziari; gestisce il personale secondo quanto stabilito dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro di riferimento, definendo la struttura organizzativa dei progetti e/o degli eventi; pianifica e coordina azioni di monitoraggio degli esiti delle azioni di promozione e marketing intraprese e delle iniziative e/o degli eventi organizzati.

Macrocompetenze in esito: il "Tecnico superiore per la per la comunicazione e il marketing delle filiere turistiche e sportive " è in grado di:

Analizzare e interpretare il mercato turistico di riferimento (in particolare quello sportivo) sia in termini di concorrenza che di domanda effettiva e potenziale.

Analizzare le risorse culturali, ambientali, naturali e paesaggistiche del territorio per individuare strategie di sviluppo integrato dell'offerta turistica e sportiva.

Individuare e analizzare il sistema di offerta turistica del territorio di riferimento.

Definire l'immagine turistica del territorio, l'articolazione e la qualificazione dell'offerta turistica (anche sportiva) e le azioni di sviluppo della stessa.

Rapportarsi con i principali attori del settore turistico e del settore sportivo del territorio.

Pianificare, organizzare, gestire, promuovere e controllare iniziative, anche imprenditoriali, a valenza turistica e sportiva.

Pianificare e verificare i processi produttivi, il personale coinvolto e le soluzioni organizzative secondo parametri di efficienza, efficacia e qualità.

Definire e coordinare i rapporti con i fornitori e clienti, interni ed esterni.

Definire e monitorare le strategie di fidelizzazione della clientela e la customer satisfaction.

Definire e pianificare azioni di promozione dei territori e dei prodotti turistici.

Definire, pianificare e implementare azioni di marketing, strategico ed operativo, e web marketing

Definire e monitorare standard di qualità dei servizi erogati dal sistema di offerta turistica.

 

4) TECNICO SUPERIORE PER LA PROMOZIONE E IL MARKETING DELLA FILIERA TURISTICA E DELL’ENOGASTRONOMIA.

 

Obiettivi del corso: il corso ha l’obiettivo di formare una figura professionale con specifiche competenze nell'ambito della definizione e della promozione dell'offerta turistica del territorio, valorizzando le risorse ambientali, culturali e storiche, e che, in particolare,  sia in grado di intervenire  nel marketing dei prodotti enogastronomici, promuovendo le tradizioni e le tipicità siciliane e locali e individuando le nuove tendenze.   

Profilo professionale: il tecnico superiore gestisce e promuove le relazioni e i rapporti con soggetti pubblici e privati e con associazioni di settore al fine di una adeguata e condivisa definizione e valorizzazione dell’offerta e di prodotti turistici in base alla specificità del territorio, delle sue peculiarità turistiche ed enogastronomiche, ivi comprese le nuove tipologie di sevizi per i turismi. Opera per la valorizzazione del territorio anche in un’ottica di offerta turistica integrata; facilita l’incontro fra domanda e offerta turistica provvedendo alla ricerca delle fonti informative e alla elaborazione dei dati, sia per individuare nuove tendenze e necessità del mercato, sia per pianificare e gestire progetti che ottimizzino la qualità e l’efficacia dei servizi nel settore turistico, nelle aree della comunicazione e della commercializzazione e nell’organizzazione di eventi culturali. Utilizza con competenza vari strumenti informatici e la rete internet per la promozione e commercializzazione di specifici attrattori come le filiere enogastronomiche e i prodotti turistici in generale (patrimonio culturale, itinerari tematici, percorsi enogastronomici, ecc…) facilitandone, ove possibile, la fruizione. Pianifica, gestisce e controlla le attività promozionali, in Italia e all’estero, in collaborazione con i soggetti istituzionali preposti; definisce e implementa, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di comunicazione e marketing necessari; pianifica e coordina azioni di monitoraggio degli esiti delle azioni di promozione e marketing intraprese.   Promuove e commercializza le produzioni tipiche enogastronomiche del territorio anche attraverso la progettazione e la gestione di eventi culturali. 

Macrocompetenze in esito: il "Tecnico superiore per la promozione e il marketing della filiera turistica e dell'enogastronomia" è in grado di:

Analizzare e interpretare le tendenze del mercato turistico attraverso la rilevazione e l’elaborazione di dati ed informazioni statistiche

Analizzare le risorse culturali, ambientali, naturali e paesaggistiche del territorio per individuare strategie di sviluppo integrato dell’offerta culturale turistica

Individuare e analizzare il sistema di offerta turistica del territorio

Definire l’immagine turistica del territorio, l’articolazione e la qualificazione dell’offerta turistica e le azioni di sviluppo della stessa

Rapportarsi con i principali attori del settore turistico del territorio

Definire e pianificare azioni di promozione dei territori e dei prodotti turistici

Definire, pianificare ed implementare azioni di marketing, strategico e operativo, e web marketing turistico attraverso le tecniche proprie del settore

Definire e monitorare standard di qualità dei servizi erogati del sistema di offerta turistica.

Individuare le produzioni tipiche delle territorio e della tradizione enogastronomica siciliana

Valorizzare e promuovere i prodotti tipici enogastronomici

Progettare e gestire eventi di tipo enogastronomico.

 

Requisiti di accesso per i corsi: Diploma o Laurea.

Alla fine dei percorsi biennali si sosterrà un esame di stato al supermento del quale verrà rilasciato il Diploma Ministeriale di Tecnico Superiore, Livello V EQF corredato di Europass, con la possibilità (tramite riconoscimento di CFU) di continuare il percorso accademico per il conseguimento della Laurea.

È possibile, altresì, attivare stage all’estero tramite il programma comunitario Erasmus+.

I percorsi sono programmati per soddisfare le attuali esigenze specifiche delle aziende, tramite l’erogazione di contenuti a carattere estremamente professionalizzante.

I corsi, per ciascuno dei due anni, sono articolati in due fasi:

fase 1) Ottobre – Marzo/Aprile: lezioni in aula normalmente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30.

Fase 2) Aprile– Luglio: stage presso aziende di primaria importanza del settore di riferimento.

I formatori saranno esperti del settore e docenti universitari.

Per iscrizioni o ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria della Fondazione, in via Modica 66 a Siracusa (Edificio Insolera), contattarci tramite mail all’indirizzo info@its-fondazionearchimede.it, visitare il nostro sito web www.its-fondazionearchimede.it, contattarci tramite la nostra pagina Facebook o telefonare al numero 0931 1847543.

 

 

 

Domande più frequenti (FAQ)

FAQ 1

Domanda: I corsi sono a numero chiuso?

Risposta: Sì, i corsi sono a numero chiuso e sono riservati a un numero massimo di 25 studenti.

FAQ 2

Domanda: Quali sono i requisiti di accesso?

Risposta: Il requisito minimo di accesso è il possesso del Diploma di Istruzione Secondaria Superiore (Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali).

FAQ 3

Domanda: Sono già in possesso di una Laurea, posso iscrivermi?

Risposta: Certo, sono numerosi gli studenti della Fondazione già in possesso di Laurea di primo e secondo livello.

FAQ 4

Domanda: Il corso è riservato solo ai disoccupati?

Risposta: No, possono partecipare anche gli occupati. Peraltro, molti studenti della Fondazione lavorano già in imprese del settore turistico-culturale e, con la frequenza del corso, riescono a migliorare le proprie opportunità di carriera, acquisendo elevate competenze tecniche e professionali.

FAQ5:

Domanda: Come si svolgono le lezioni?

Risposta: La frequenza dei corsi è articolata in due fasi. Una parte iniziale, pari a circa il 60% del corso, sarà svolta in aula con metodologie di didattica laboratoriale ed esperienziale: lo studio delle discipline teoriche sarà sempre accompagnato dall’approfondimento di casi pratici, visite in azienda e workshops. Il restante 40% sarà svolto direttamente in azienda, tramite la formula dello stage (learning on the job) per entrare in contatto con le più importanti realtà imprenditoriali del settore.

FAQ 6

Domanda: C’è un obbligo di frequenza?

Risposta: Sì. E’ necessaria la frequenza di almeno l’80% del corso per poter accedere agli esami finali.

FAQ 7

Domanda: Come si svolgono gli esami?

Risposta: Alla fine di ogni Unità Formativa, il docente del corso sottoporrà gli studenti ad una sessione di esami. La valutazione finale sarà espressa in trentesimi. Al termine del percorso si svolgerà l’esame conclusivo per il conseguimento del titolo con valutazione espressa in centesimi.

FAQ 8

Domanda: Che titolo di studio conseguirò al termine del percorso?

Risposta: Al termine del percorso si sosterrà un Esame di Stato, alla presenza di una commissione presieduta da un docente universitario designato dal MIUR. Il titolo di studio che si otterrà sarà quello di “Tecnico Superiore”, livello V delle qualifiche europee, corredato di Europass supplement che ne consente il riconoscimento in tutti i paesi europei.

FAQ 9

Domanda: Il titolo è riconosciuto dal MIUR?

Risposta: Certamente, il titolo di studi è riconosciuto dal MIUR in quanto i percorsi ITS sono percorsi ministeriali paralleli ed alternativi a quelli universitari.

FAQ 10

Domanda: Chi saranno i docenti del corso?

Risposta: Oltre la metà dei docenti del corso saranno esperti del settore di riferimento, dunque proverranno dal mondo delle imprese. Per la restante parte la Fondazione si affiderà a docenti universitari e di istituti di istruzione secondaria superiore.

FAQ 11

Domanda: Come si svolgono gli esami?

Risposta: Alla fine di ogni Unità Formativa, il docente del corso sottoporrà gli studenti ad una sessione di esami. La valutazione finale sarà espressa in trentesimi. Al termine del percorso si svolgerà l’esame conclusivo per il conseguimento del titolo con valutazione espressa in centesimi.

FAQ 12

Domanda: Quali sono le prospettive occupazionali al termine del percorso?

Risposta: Fondazione Archimede e aziende del settore operano in stretta sinergia, sia nella fase di programmazione per l’individuazione del profilo professionale e delle unità formative oggetto di studio, sia nella fase di erogazione delle docenze che nella fase di stage. Gli studenti, dunque, saranno sempre a stretto contatto con le aziende e, nella maggior parte dei casi, le prime opportunità lavorative si ottengono proprio nelle aziende in cui si sono svolti gli stage.

FAQ 13

Domanda: Quali sono le percentuali occupazionali al termine dei percorsi ITS?

Risposta: Il MIUR, ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ci dice che oltre l’80% degli studenti ITS trova occupazione alla fine del percorso, prevalentemente in aree coerenti al titolo.

fonte: MIUR. http://www.indire.it/progetto/its-istituti-tecnici-superiori/monitoraggio-nazionale.

 

Brochure FONDAZIONE ARCHIMEDE

Brochure SISTEMA ITS

 


Seminari di Filosofia

Area Seminari

Avviso Seminari di Filosofia

popup seminario